Intervista ad Aaron Lewis tratta da AddictedToStaind.com

Ad ormai un mese dall'uscita di The Illusion Of Progress, Aaron Lewis risponde ad alcune domande riguardanti il passato, il presente e i progetti del futuro. La seguente intervista, pubbliciata il 12 settembre 2008, è tratta e tradotta dal sito addictedtostaind.com.

- Cosa stavi facendo quando seppi che Break The Cycle aveva venduto 700.000 copie nella prima settimana?
Erano esattamente 716.000. Stavo in mezzo ad un campo da golf in Virginia. Andai al centro commerciale e comprai un rolex come regalo a me stesso. Diedi poi successivamente l'orologio a mio padre.

- Chi sono i tuoi idoli musicali?
Tutto dai Zeppelin e Sabbath a James Taylor e CSN. Poi Nirvana e Pearl James, STP e Alice in Chains. Loro hanno completamente e totalmente facilitato la mia carriera.

- Il nuovo album (The Illusion Of Progress) è una partenza per voi?
Non esattamente. E' dove noi siamo adesso. Uno dei malintesi su di me è che i testi siano scuri ed arrabbiati. Il fatto è che ci sono cambiamenti in ogni canzoni, il che fa cambiare tutto.

- E' la tua registrazione di gran lunga preferita?
Lo è veramente. Se non sentiamo di aver fatto e scritto la migliore registrazione saremmo ancora in studio e non avremmo ancora terminato.

- Abbiamo letto che Rainy Day Parade è la prima canzone in cui prendi una piega politica, è vero?
Se si intende come politica 'democratici contro repubblicani', non è la piega che abbiamo intrapreso. E' politica perché sono veramente stanco di sentire persone che si lamentano di questo paese. Andate da ogni qualsiasi altra parte del mondo, e sarete poi lieti di tornare qui.

- A cosa stai lavorando ancora?
Prima di novembre 2007 sono stato in un solo tour. E lo sono stato per quasi un anno per suonare acusticamente.

- Stai ancora lavorando ad una registrazione da singolo?
No. Sto solo pensando a riguardo. Non sono bravo a lavorare sul nulla, ma ho sette o otto canzoni su cui dedicarmi.

- Di cosa sei più orgoglioso della tua carriera della vita personale?
La canzone che ho scritto per mia figlia, Zoe Jane da Shades Of Grey, e delle mie tre figlie.

- Quale è stato il tuo acquisto più stravagante?
Probabilmente la mia mia casa. Ma non è stato un vero acquistato; ho lavorato. Ci abbiamo impiegato 5 anni.

- Quale è la qualità che tutti gli uomini dovrebbero avere?
Cosa succede ad essere carini? Tutto gira attorno al fatto di essere il più cool e di vestire il migliore vestito, usando prodotti e vestiario firmato. E' tutto questo essere bello e far sentire una ragazza una principessa?

- Chi ritieni come migliore uomo?
Curt Gowdy o Hugh Hefner. Scommetto che Hefner tratta le ragazze come principesse.

- Cosa consigli ai lettori che sperano di diventare musicisti?
Non buttare tutte le possibilità al vento. Tutte le chance (Staind le ebbero) di essere in TV, non sono necessariamente state prese. Tutte le volte che abbiamo potuto presenziare in uno spettacolo a premi noi abbiamo camminato lungo il tappeto rosso e lo abbiamo superato. Abbiamo suonato in un solo programma a premi in tutta la nostra carriera, il MTV Music Awards. Credo che il fatto che a noi non sia consentito di trasformare noi stessi in rock star è la volontà che noi vogliamo probabilmente restare così.

- Se vorresti cambiare una cosa della carriera, quale sarebbe?
Niente. Non c'è niente di cui rimpiangere.


Traduzione del testo a cura di Michael Angioli

 
Oggi ci sono stati 1 visitatori (1 hits)
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=